Jump to content
Gipielle

Fatturazione elettronica 2019

Recommended Posts

Esiste qualche modulo per la fatturazione elettronica che partirà da gennaio 2019 per prestashop,

non ho trovato nulla.

Grazie in anticipo.

Edited by Gipielle
precisazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho risolto collegando prestashop a fattura24.it sono già pronti per la fattura elettronica b2b

devo solo capire come far inserire la pec per chi vuole la fattura

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 26/9/2018 at 6:25 PM, flanders said:

intendi quella destinata per la pubblica amministrazione ?

 

No la fatturazione elettronica che partirà da gennaio 2019

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,


Inizio ad avere i primi clienti che mi chiedono come poter gestire la fatturazione elettronica con Prestashop da Gennaio.
Cercando online si trova poco o nulla.

Per ora quello che mi sembra di aver capito è che le uniche soluzioni sono quelle di collegarsi a gestionali esterni come fattura24.it.
Ma se il cliente utilizza un altro gestionale?

Immagino che l'alternativa sia quella di fargli rifare le fatture a mano per ciascun ordine tramite il loro gestionale, ma per siti grossi mi sembra una soluzione un po' complessa.

Voi come vi state muovendo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok quindi noi fornitori di siti in Prestashop possiamo semplicemente spiegare che se vogliono automatismi dovranno adeguare i loro gestionali affinché comunichino con Prestashop, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però aldilà del gestionale esterno, in fase di registrazione o di inserimento dell'indirizzo (mentre si mette partita iva) necessita comunque di far inserire al cliente in qualche campo (che per ora non c'è) riguardante il codice di interscambio.
Metti che per i clienti attuali sia il meno dei problemi in quanto gli vengono richiesti in un unica mandata tramite newsletter, ma per quanto riguarda i nuovi?

chiedere ad ogni nuovo cliente b2b il codice di interscambio può essere fattibile ma macchinoso.... soprattutto quando magari non ti rispondono.

quindi a mio avviso servirebbe un nuovo campo (dal momento che inserisci la partita IVA italiana) che chiede anche il codice di interscambio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possibile che Prestashop Italia non abbia ancora provveduto a creare un modulo che inserisca i campi "Codice Destinatario" e "Indirizzo PEC" nel form di registrazione dei clienti?! Trattandosi di un obbligo legale, credo che questo aggiornamento dovrebbe già essere disponibile gratuitamente. Invece sul forum questo è l'unico post al riguardo, su Addons ad oggi non ho trovato nulla e provando a contattare il numero indicato sul sito Prestashop per "altre domande" si riceve il messaggio di numero inesistente... ho la sensazione che Prestashop Italia non esista... 

Vi chiedo gentilmente di aggiornare questo post con eventuali novità su questo argomento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica soluzione che vedo al momento è aggiungere a mano i due campi o utilizzare un modulo di terze parti che permette di aggiungere "custom fields" all'account utente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, io chiesto attraverso la chat scrivendo con Pierre-Alexandre, la domanda se esiste un modulo che permetta a possessori di P.IVA l'inserimento obbligatorio del codice interscambio OPPURE della Pec, mi ha risposto che ci stanno lavorando.... Poi ho chiesto se questo modulo avrà  la possibilità di gestire la richiesta dei campi mancanti  codice interscambio OPPURE della Pec, autonomamente quando un cliente registrato esegue il login o meglio ancora in fase di check-out durante l'ordine, questo secondo me sarebbe MOLTO comodo per evitare di contattare tutti i vecchi registrati, mi ha risposto che non lo sa e comunicherà la mia richiesta....

Io spero che il modulo venga fatto con questo criterio e non semplicemente l'inserimento di due campi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh in teoria secondo me è meglio che venga messo il campo in fase di registrazione.. anche perchè se il cliente ogni volta che deve fare l'ordine deve inserire il codice... è una rottura.
poi è più un campo da anagrafica...

per i clienti vecchi si può al max richiedere (come sto già facendo) il codice inviando una newsletter chiedendo di compilare un google form per fornire il loro codice... poi con un copia incolla si mette dove si deve mettere

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, parsec82 said:

beh in teoria secondo me è meglio che venga messo il campo in fase di registrazione.. anche perchè se il cliente ogni volta che deve fare l'ordine deve inserire il codice... è una rottura.
poi è più un campo da anagrafica...

Sicuramente quello che chiedo infatti.

per i clienti vecchi si può al max richiedere (come sto già facendo) il codice inviando una newsletter chiedendo di compilare un google form per fornire il loro codice... poi con un copia incolla si mette dove si deve mettere

Io sono contro a questo sistema di newsletter sempre avuto problemi di reputazione, nonostante abbia inviato delle email a prova di spam, comunque secondo me una soluzione molto professionale, è l'intromissione di un POPUP il quale richiede la modifica dell'anagrafica inserendo il codice interscambio oppure la pec. La maggior parte dei portali SERI viene sempre chiesto una modifica o variazione da parte dell'utente attraverso un avviso, al momento che esegue il login, e senza tale modifica non si procede con la convalida dell'ordine.

 

Edited by roombausato

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minutes ago, roombausato said:

una soluzione molto professionale, è l'intromissione di un POPUP il quale richiede la modifica dell'anagrafica inserendo il codice interscambio

Per me questo potrebbe essere molto interessante, del tipo... finché non inserisci il codice... non fai ordini.

Speriamo facciano presto questa modifica e soprattutto speriamo che facciano la modifica sia sulla 1.6 che la 1.7.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, parsec82 said:

Per me questo potrebbe essere molto interessante, del tipo... finché non inserisci il codice... non fai ordini.

Speriamo facciano presto questa modifica e soprattutto speriamo che facciano la modifica sia sulla 1.6 che la 1.7.

Esatto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

a mio avviso, visto che devono apportare delle modifiche al campo registrazione, sarebbe opportuno  divide cliente privato a cui va chiesto solo nominativo e indirizzo e business con i relativi campi aggiuntivi obbligatori come partita iva codice fiscale e SDI o PEC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, morando said:

a mio avviso, visto che devono apportare delle modifiche al campo registrazione, sarebbe opportuno  divide cliente privato a cui va chiesto solo nominativo e indirizzo e business con i relativi campi aggiuntivi obbligatori come partita iva codice fiscale e SDI o PEC.

Quello è lo fa già! se si inserisce nel campo azienda, viene chiesta la partita iva. Con la modifica devono aggiungere SDI o PEC basta. Poi per gli utenti che hanno la partita IVA al momento dell'ordine deve apparire il POPUP che chiede di inserire i dati mancanti STOP basta. Niente newsletter di massa che creano solo problemi di reputazione al proprio indirizzo IP, io ho un server dedicato quindi ci vado piano con le email di massa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/16/2018 at 6:23 PM, roombausato said:

Quello è lo fa già! se si inserisce nel campo azienda, viene chiesta la partita iva. Con la modifica devono aggiungere SDI o PEC basta. Poi per gli utenti che hanno la partita IVA al momento dell'ordine deve apparire il POPUP che chiede di inserire i dati mancanti STOP basta. Niente newsletter di massa che creano solo problemi di reputazione al proprio indirizzo IP, io ho un server dedicato quindi ci vado piano con le email di massa.

Buongiorno a tutti,

anche io sto cercando di capire come procedere con questa fattura elettronica!

@roombausato scusami sono nuova con Prestashop:  nel modulo di registrazione utente come hai fatto ad inserire il campo di richiesta di partita iva? Io ho il campo Azienda e il campo Codice Fiscale entrambi opzionali.

Grazie!

campi-registrazione.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena rilasciato i modulo per aggiungere i campi per richiedere PEC e/o codice destinatario SDI
https://www.tecnoacquisti.com/it/amministrazione/71-fatturazione-elettronica-per-prestashop-modulo-base.html 

Attualmente per PrestaShop 1.6.1.X e Thirty bees v 1.0.7
La versione per PS 1.7 arriverà prima possibile.
Ci sarà a breve anche un ulteriore modulo per generare le fatture elettroniche in XML per l'upload manuale tramite SDI.

Riguardo la discussione il codice destinatario SID e la PEC vanno richiesti durante l'inserimento dell'indirizzo non sull'utente per gli stessi motivi che riguardano la PIVA e ragione sociale. 
Il motivo è molto semplice, in primo luogo un cliente B2B può avere più Codici Destinatario SDI, per esempio nel caso abbia più sedi e decida di gestire la fatturazione in modo separato. È comunque un caso raro. Un'altra motivazione è legata al fatto che un cliente possa decidere di acquistare alcuni prodotti come azienda e altri come privato per uso personale. Vi sono poi imprese che hanno una sede all'estero e una in Italia, ecc..  Era la soluzione più logica anche perché PrestaShop ci chiede ragione sociale e partita IVA proprio nell'atto di inserire l'indirizzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, Arteinfo said:

Ho appena rilasciato i modulo per aggiungere i campi per richiedere PEC e/o codice destinatario SDI
https://www.tecnoacquisti.com/it/amministrazione/71-fatturazione-elettronica-per-prestashop-modulo-base.html 

Attualmente per PrestaShop 1.6.1.X e Thirty bees v 1.0.7
La versione per PS 1.7 arriverà prima possibile.
Ci sarà a breve anche un ulteriore modulo per generare le fatture elettroniche in XML per l'upload manuale tramite SDI.

Riguardo la discussione il codice destinatario SID e la PEC vanno richiesti durante l'inserimento dell'indirizzo non sull'utente per gli stessi motivi che riguardano la PIVA e ragione sociale. 
Il motivo è molto semplice, in primo luogo un cliente B2B può avere più Codici Destinatario SDI, per esempio nel caso abbia più sedi e decida di gestire la fatturazione in modo separato. È comunque un caso raro. Un'altra motivazione è legata al fatto che un cliente possa decidere di acquistare alcuni prodotti come azienda e altri come privato per uso personale. Vi sono poi imprese che hanno una sede all'estero e una in Italia, ecc..  Era la soluzione più logica anche perché PrestaShop ci chiede ragione sociale e partita IVA proprio nell'atto di inserire l'indirizzo.

Ciao Grazie per il suggerimento, MA 🙂 ovvio che ci poteva essere un MA ..... Io non sono molto d'accordo

Ho guardato la tua demo quando si inseriscono tutti io dati (poi si è bloccata con errore server). Perchè Partita IVA PEC e Codice Destinatario (SDI) appare? Sarebbe giusto che appare quando viene occupato il campo azienda, secondo me far visualizzare ad un utente privato tutti questi capi non si registra... Purtroppo bisogna anche guardare l'impatto che si da ad un cliente,

Poi visto che la demo si è bloccata con attesa di risposta troppo lungo, non ho potuto testarla.

Poi perchè non viene evidenziato con un pop-up quando un cliente con partita IVA esegue un ordine, l'obbligo di inserire questi dati? Io questa la reputo la cosa più essenziale.

 

Grazie

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplificazione ma alla fine sono richiesti sempre piú dati ai clienti ...ahimé...

E quando mi collego da un paese Eu o non-Eu?? mi ritrovo questi campi ?...sará neccessario gelocalizzare molto bene la piattaforma per la risoluzione degli IP....altrimenti gli shop italici con clienti lá fuori sai che botta!! Basta un nulla per far crollare le vendite..

Ps: se ricordo bene comunque se ne parla per il 2020 per chi fattura sotto ai 400K, ma non sono sicuro.

ciao

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/22/2018 at 10:01 AM, roombausato said:

Ho guardato la tua demo quando si inseriscono tutti io dati (poi si è bloccata con errore server). Perchè Partita IVA PEC e Codice Destinatario (SDI) appare? Sarebbe giusto che appare quando viene occupato il campo azienda, secondo me far visualizzare ad un utente privato tutti questi capi non si registra... Purtroppo bisogna anche guardare l'impatto che si da ad un cliente,

In effetti, il codice SDI dovrebbe apparire solamente quandosi compila il campo azienda, un pò come il campo "partita iva" (nel sito demo "numero iva").
quindi in teoria il modulo dovrebbe comportarsi così:
caso 1 - se sono un privato (non compilo il campo azienda) non mi appare il campo SDI e verrà visto nel backoffice come "000000"
caso 2 - sono un azienda (compilo il campo azienda) mi appare il campo "partita iva" e mi appare anche il campo SDI (obbligatorio!) (metterei anche nel backoffice la possibilità di attivare/disattivare l'uso della pec.

volendo il caso 2 si potrebbe sviluppare meglio così:
caso 2 - sono un azienda (compilo il campo azienda) mi appare il campo "partita iva" compilo l'indirizzo e metto nazione "Italia" allora subito dopo il campo nazione mi dovrebbe apparire il campo "codice SDI" e nel caso attivato su backoffice "campo pec".
in questo modo se una ditta viene dall'estero quindi spedizione verso estero, allora codice SDI non appare, se invece la ditta è italiana (quindi spedizione in italia) allora richiedi la compilazione del campo SDI
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/26/2018 at 9:41 AM, parsec82 said:

In effetti, il codice SDI dovrebbe apparire solamente quandosi compila il campo azienda, un pò come il campo "partita iva" (nel sito demo "numero iva").
quindi in teoria il modulo dovrebbe comportarsi così:
caso 1 - se sono un privato (non compilo il campo azienda) non mi appare il campo SDI e verrà visto nel backoffice come "000000"
caso 2 - sono un azienda (compilo il campo azienda) mi appare il campo "partita iva" e mi appare anche il campo SDI (obbligatorio!) (metterei anche nel backoffice la possibilità di attivare/disattivare l'uso della pec.

volendo il caso 2 si potrebbe sviluppare meglio così:
caso 2 - sono un azienda (compilo il campo azienda) mi appare il campo "partita iva" compilo l'indirizzo e metto nazione "Italia" allora subito dopo il campo nazione mi dovrebbe apparire il campo "codice SDI" e nel caso attivato su backoffice "campo pec".
in questo modo se una ditta viene dall'estero quindi spedizione verso estero, allora codice SDI non appare, se invece la ditta è italiana (quindi spedizione in italia) allora richiedi la compilazione del campo SDI
 

ESATTO!

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/21/2018 at 10:07 PM, Arteinfo said:

Ho appena rilasciato i modulo per aggiungere i campi per richiedere PEC e/o codice destinatario SDI
https://www.tecnoacquisti.com/it/amministrazione/71-fatturazione-elettronica-per-prestashop-modulo-base.html 

Attualmente per PrestaShop 1.6.1.X e Thirty bees v 1.0.7
La versione per PS 1.7 arriverà prima possibile.
Ci sarà a breve anche un ulteriore modulo per generare le fatture elettroniche in XML per l'upload manuale tramite SDI.

Riguardo la discussione il codice destinatario SID e la PEC vanno richiesti durante l'inserimento dell'indirizzo non sull'utente per gli stessi motivi che riguardano la PIVA e ragione sociale. 
Il motivo è molto semplice, in primo luogo un cliente B2B può avere più Codici Destinatario SDI, per esempio nel caso abbia più sedi e decida di gestire la fatturazione in modo separato. È comunque un caso raro. Un'altra motivazione è legata al fatto che un cliente possa decidere di acquistare alcuni prodotti come azienda e altri come privato per uso personale. Vi sono poi imprese che hanno una sede all'estero e una in Italia, ecc..  Era la soluzione più logica anche perché PrestaShop ci chiede ragione sociale e partita IVA proprio nell'atto di inserire l'indirizzo.

Resto in attesa del tuo modulo per le fatture XML, siamo in teressati, eventualmente aggiornami per cortesia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sarei particolarmente inressato all'invio delle fatture generate da prestashop direttamente in XML, senza utilizzare altri programmi o dover rifare le fatture da altre parti.

Trovo strano non ci sia nulla dato che manca pochissimo all'entrata in vigore della fatturazione elettronica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/22/2018 at 10:01 AM, roombausato said:

Ho guardato la tua demo quando si inseriscono tutti io dati (poi si è bloccata con errore server). Perchè Partita IVA PEC e Codice Destinatario (SDI) appare? Sarebbe giusto che appare quando viene occupato il campo azienda, secondo me far visualizzare ad un utente privato tutti questi capi non si registra...

 

Funziona esattamente così appare quando valorizzi il campo azienda, a volte sulla demo qualche utente attiva una funzione di un altro modulo che genera un errore JS sul tema di standard, poi quando si resetta il DB torna a posto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/28/2018 at 2:18 PM, Gipielle said:

Io sarei particolarmente inressato all'invio delle fatture generate da prestashop direttamente in XML, senza utilizzare altri programmi o dover rifare le fatture da altre parti.

Trovo strano non ci sia nulla dato che manca pochissimo all'entrata in vigore della fatturazione elettronica.

Stiamo lavorando anche la modulo per la generazione del XML direttamente in PS dall'ordine. Forse a metà dicembre lo rilasciamo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/26/2018 at 9:41 AM, parsec82 said:

In effetti, il codice SDI dovrebbe apparire solamente quandosi compila il campo azienda, un pò come il campo "partita iva" (nel sito demo "numero iva").

In effetti funziona già così è opzionabile in configurazione del modulo, nella Demo a volte lo disabilitano o attivano una funzione del modulo Art Halloween Bats che crea un errore JS sul tema  standard PS. Quando si resetta il DB torna nella modalità corretta ;)

Il mulo non genera la fattura XML quindi i 7 zeri per i privati o le 7 X per le aziende estere non serve impostarle se ne occuperà il modulo per l'emissione della fattura o il gestionale. 

image.png.f0cc53ebf9171a8012a547373f876139.png

image.png.da49f3bec6e4030f8f6ca996e765597b.png

image.thumb.png.c21d3581bc3b2ac46388f74be3c14cc8.png

Edited by Arteinfo

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/29/2018 at 6:37 PM, Arteinfo said:

In effetti funziona già così è opzionabile in configurazione del modulo, nella Demo a volte lo disabilitano o attivano una funzione del modulo Art Halloween Bats che crea un errore JS sul tema  standard PS. Quando si resetta il DB torna nella modalità corretta ;)

Il mulo non genera la fattura XML quindi i 7 zeri per i privati o le 7 X per le aziende estere non serve impostarle se ne occuperà il modulo per l'emissione della fattura o il gestionale. 

image.png.f0cc53ebf9171a8012a547373f876139.png

image.png.da49f3bec6e4030f8f6ca996e765597b.png

image.thumb.png.c21d3581bc3b2ac46388f74be3c14cc8.png

Prevedete una versione anche per prestashop 1.5 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 11/29/2018 at 6:37 PM, Arteinfo said:

In effetti funziona già così è opzionabile in configurazione del modulo, nella Demo a volte lo disabilitano o attivano una funzione del modulo Art Halloween Bats che crea un errore JS sul tema  standard PS. Quando si resetta il DB torna nella modalità corretta ;)

Il mulo non genera la fattura XML quindi i 7 zeri per i privati o le 7 X per le aziende estere non serve impostarle se ne occuperà il modulo per l'emissione della fattura o il gestionale. 

image.png.f0cc53ebf9171a8012a547373f876139.png

image.png.da49f3bec6e4030f8f6ca996e765597b.png

image.thumb.png.c21d3581bc3b2ac46388f74be3c14cc8.png

 

Una cosa importante GIPIELLE, è possibile interagire con un POP-UP al momento del login, quando un titolare di partita IVA accede, che richiede l'aggiornamento dei dati mancanti, tipo PEC ed SDI?

sarebbe molto importante questo, in modo tale che i vecchi clienti registrati con IVA possano aggiornare i dati al momento dell'accesso oppure del check-out.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

Cookies ensure the smooth running of our services. Using these, you accept the use of cookies. Learn More