Jump to content
efactorsrl

Problema SEO & Google

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

 

cerco di spiegarvi nel modo più chiaro possibile la mia problematica.

Ogni qualvolta faccio delle modifiche all'interno del mio prestashop (aggiungo/aggiorno/cancello categorie/prodotti) ri-creo la sitemap e la re-invio tramite il servizio di webmaster tools.

Ecco qui il problema: per i primi due giorni ottengo un crollo verticale delle vendite e dal terzo giorno riprendo il solito ritrmo delle vendite.

 

Secondo voi a cosa può esser dovuto? Esiste un modo per inviare solamente le modifiche e non far ripassare "da zero" il robot di Google?

 

Vi ringrazio in anticipo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Redirect é la parola magica ed anche saper usar il file .htacess.....ti scrivo un pó di roba tanto per confonderti:-)

 

Google impara a memoria le tue pagine quando queste sono create e messe in rete..non é un processo istantaneo in quanto Mr G. manda i suoi agenti sempre in giro per la rete i quali vedono se sono state aggiunte nuove strade, nuove case con relativo numero etc etc eppoi tutte queste novitá vengono riportate alla base. Ora immagina che Mr G mi manda a comprare una pizza da un famoso pizzaiolo....vado lá e trovo tutto chiuso..azz!! ma come!..ieri c'era ed oggi é sparito?...error 404 sulla porta, nessn avvisto...azz cosa é stá roba..che gente!!;-)... Torno da Mr. G incassato e gli dico che il pizzaiolo non c'é piú e sulla porta non c'é nada nessun avviso...niente...error 404, Mr G comincia a pensare che non c'é da fidarsi di questo tizio e quindi lo mette in quarantena...no scherzo, semplicemente lo declassa:-) essí perché i 404 non fanno bene al ranking delle rispettive pagine..alla domain authority etc etc

Cosa voglio dire con questo esempio?

Quando abbiamo pagine giá indicizzate in Google e su altri motori  dobbiamo dire ai motori ed ai navigatori ( sennó arrivano alla nostra porta e non trovano nulla ) che abbiamo spostato la pizzeria..oops la pagina ad un altro indirizzo:)....come fare? Innanzitutto se abbiamo molti prodotti é necessario munirsi di un bel modulo che cerca in automatico tutti i disgraziati di 404 che ci sono lá fuori e quindi andiamo a reindirizzarli sennó semplicemente dalla scheda del Vecchio prodotto si disattiva lo stesso e gli si dá un bel 301 e gli aggiungiamo il nuovo percorso...non 302 che é provvisorio e non trasferisce l'importanza acquisita, ma proprio un 301 che passa quasi il 100% del ranking...e quindi si lascia lá il vecchio prodotto con redirect e si dá tempo a Google che lo visiti e che trovi il cartello fuori della porta con scritto sul il nuovo indirizzo e tutti ( motori e navigatori ) sono contenti...in questo modo sia Google che i visitatori che richiedono il vecchio link ottengono il nuovo link ok?...capito perché hai un crollo delle vendite? Perché i clienti tornano sul vecchio prodotto e non lo trovano!!.

Ora per reindirizzare le categorie potresti agire sul file che é prodotto dai server Apache quando si abilita il Friendly Url e che si chiama .htaccess.....lí peró devi studiarti un pó di sintassi, ne trovi parecchia nel net eppoi scrivere i redirect la dentro tenendo in considerazione le regole e le condizioni, occhio che puoi fare dei disastri seo se fai errori lá dentro...

 

Magari qualche esperto Seo puó aggiungere piú info interessanti perché quello che ho scritto magari é discutibile visto che il mondo di G é in continua evoluzione!.

 

Cmq spero che tu abbia capito il concetto alla base del tuo problema che poi non é cosí complicato da risolvere.

 

ciao

 

Fabrizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Redirect é la parola magica ed anche saper usar il file .htacess.....ti scrivo un pó di roba tanto per confonderti:-)

 

Google impara a memoria le tue pagine quando queste sono create e messe in rete..non é un processo istantaneo in quanto Mr G. manda i suoi agenti sempre in giro per la rete i quali vedono se sono state aggiunte nuove strade, nuove case con relativo numero etc etc eppoi tutte queste novitá vengono riportate alla base. Ora immagina che Mr G mi manda a comprare una pizza da un famoso pizzaiolo....vado lá e trovo tutto chiuso..azz!! ma come!..ieri c'era ed oggi é sparito?...error 404 sulla porta, nessn avvisto...azz cosa é stá roba..che gente!!;-)... Torno da Mr. G incassato e gli dico che il pizzaiolo non c'é piú e sulla porta non c'é nada nessun avviso...niente...error 404, Mr G comincia a pensare che non c'é da fidarsi di questo tizio e quindi lo mette in quarantena...no scherzo, semplicemente lo declassa:-) essí perché i 404 non fanno bene al ranking delle rispettive pagine..alla domain authority etc etc

Cosa voglio dire con questo esempio?

Quando abbiamo pagine giá indicizzate in Google e su altri motori  dobbiamo dire ai motori ed ai navigatori ( sennó arrivano alla nostra porta e non trovano nulla ) che abbiamo spostato la pizzeria..oops la pagina ad un altro indirizzo:)....come fare? Innanzitutto se abbiamo molti prodotti é necessario munirsi di un bel modulo che cerca in automatico tutti i disgraziati di 404 che ci sono lá fuori e quindi andiamo a reindirizzarli sennó semplicemente dalla scheda del Vecchio prodotto si disattiva lo stesso e gli si dá un bel 301 e gli aggiungiamo il nuovo percorso...non 302 che é provvisorio e non trasferisce l'importanza acquisita, ma proprio un 301 che passa quasi il 100% del ranking...e quindi si lascia lá il vecchio prodotto con redirect e si dá tempo a Google che lo visiti e che trovi il cartello fuori della porta con scritto sul il nuovo indirizzo e tutti ( motori e navigatori ) sono contenti...in questo modo sia Google che i visitatori che richiedono il vecchio link ottengono il nuovo link ok?...capito perché hai un crollo delle vendite? Perché i clienti tornano sul vecchio prodotto e non lo trovano!!.

Ora per reindirizzare le categorie potresti agire sul file che é prodotto dai server Apache quando si abilita il Friendly Url e che si chiama .htaccess.....lí peró devi studiarti un pó di sintassi, ne trovi parecchia nel net eppoi scrivere i redirect la dentro tenendo in considerazione le regole e le condizioni, occhio che puoi fare dei disastri seo se fai errori lá dentro...

 

Magari qualche esperto Seo puó aggiungere piú info interessanti perché quello che ho scritto magari é discutibile visto che il mondo di G é in continua evoluzione!.

 

Cmq spero che tu abbia capito il concetto alla base del tuo problema che poi non é cosí complicato da risolvere.

 

ciao

 

Fabrizio

Buongiorno,

 

ringrazio per la risposta.

Ho notato che questo problema si manifesta anche quando aggiungo (categorie/prodotti) senza eliminare i vecchi.

Cosa potrebbe essere in questo caso? Visto che la "pizzeria" è sempre al suo posto, ma ho aggiunto solo qualche "piatto".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno efactor,

purtroppo quá ci sarebbe da scrivere un papiro che non finisce piú perché la faccenda é ben complessa.

In breve Google aggiorna sempre di continuo il suo motore nel senso che viene a visitare il tuo sito e vede e prende nota dei cambiamenti...piú frequenti sono e piú visite hai da parte dei suoi "agenti"...per tanto non servirebbe neanche aggiornare la sitemap la quale non é un file estremamente neccessario ai fini della indicizzazione..diciamo che aiuta.

Ora tu dici che anche mantenendo i vecchi prodotti e stessa struttura ma semplicemente aggiungendo nuove categorie hai un crollo delle vendite...ma questo non dovrebbe succedere a meno che non hai dei 404 su quelle categorie/prodotti....come ci arrivano i clienti a quei prodotti? traffico organico o referral?? crollo di vendite su tutti i prodotti o su determinate categorie?...c'é da investigare, ma di sicuro che tutto succede dopo che reinvi il file xml;-)...io se fossi in te proverei a non reinviare la sitemap e lasciare che G. faccia il suo lavoro....

moduli...bah lá fuori c'é ne sono tanti...vedi di comprarne uno che faccia operazioni automatiche sui prodotti disabilitati o rimossi, anche se potresti farlo in manuale se non modifichi tantissimi prodotti

cercando sul net i primi che mi vengono fuori sono questi

 

http://addons.prestashop.com/it/11399-reindirizzamenti-redirect-301-302-303-di-url-seo.html

 

https://mypresta.eu/modules/seo/seo-redirects-301-302-303.html

 

ma se cerchi ne hai molti altri e molto piú complessi

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai utilizzato 2 termini che chiariscono i tuoi problemi: AGGIORNO / CANCELLO / PRODOTTI E CATEGORIE

NON devi MAI cancellare e/o modificare Prodotti ed ancor di più Categorie, le devi REINDIRIZZARE

 

Il principio è semplice: Google ha indicizzato i tuoi URLs e tu di continuo glieli cambi o peggio cancelli. Cosa pensi che accada ?
Google propone agli utenti i tuoi URLs e poi arrivano sul tuo sito con un bel errore 404 che Google rileva. Se ne ha a male, per non dire altro.

Se non gestisci le modifiche e le cancellazioni (da limitarsi) con reindirizzamenti e notifiche di rimozione Urls, continuerai ad avere problemi.

 

Ti è anche andata bene (passano solo 2 giorni) rischi guai molto più seri. Poi tieni conto che URLs indicizzati prima di essere rimossi in modo
naturale da Google a furia di 404, impiegano anche diversi mesi per cui quello ch eti accade è naturale. Tu pensi di avere "solo aggiunto" nuovi
prodotti ma sei ancora imbragato con vecchi Urls con 404 non ancora rimossi dalla Serp e con sitemap di cui notifichi la modifica "troppo spesso"
(lascia in pace Google, aggiorna la sitemap sul sito e lascia che sia Google a rilevarne le modifiche. Va bene aggiornare la notifica ma non ogni
giorno o con ritmi isterici).

 

Saluti

Edited by DIT (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Cookies ensure the smooth running of our services. Using these, you accept the use of cookies. Learn More