Jump to content
Derres

Ricerca Programmatore / Coordinatore

Recommended Posts

Cerchiamo programmatore prestashop che abbia queste competenze:

 

- massima esperienza database prestashop

- alta esperienza seo

- alta esperienza css

- che sia in grado di coordinare un team per inserimento prodotti ed elaborazione foto prodotti ( vanno inseriti circa 150 prodotti nuovi al giorno in maniera costante )

- in grado di sviluppare la parte booking e aggiungere quindi la parte con le prenotazioni online con le date, che si connetta ai software degli hotel

- deve sapere fare praticamente tutto

- conoscenza dell' inglese ottima/molto buona

- età massima 35 anni

 

Non ci sono problemi di budget, però servono queste competenze.

 

Target minimo 500 aziende sul sito entro 12 mesi, con oltre 20.000 prodotti. Ne abbiamo già quasi 800.

 

Team di lavoro Italia minimo 6 persone entro il 2016, 20 persone entro il 2017.

 

Inviate pure i siti che avete realizzato con i vostri lavori in privato con profilo LinkedIn o comunque un minimo di curriculum con nome e cognome.

 

Grazie

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo sempre un certo dispiacere a vedere indicare limiti di età nelle offerte di lavoro.

A prescindere dal fatto che è contrario alle vigenti normative è un atteggiamento che reputo poco professionale.

I collaboratori, soprattutto quelli importanti e determinanti per il raggiungimento degli obiettivi aziendali, si selezionano sulla base di ben altri standard.

 

,,,ma comprendo che siamo in Italia ed un pochetto arretrati, con una cognizione imprenditoriale abbastanza datata  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un team giovane, formato da tutti under 30 a parte la dirigenza.

 

Al contrario di quello che hai scritto è un progetto grosso del tutto innovativo.

 

L'innovazione e le nuove idee di successo possono nascere solo da persone giovani.

 

Hai scritto esattamente l'opposto di quel che è il concept.

 

E' in italia che si da credito solo alle persone di una certa età, beh noi facciamo l'opposto.

 

Diamo responsabilità ai giovani perchè crediamo nei giovani escludendo quindi dal team di lavoro gli over 35.

 

L'italia la rinnovi e la rendi competitiva nel mondo dando responsabilità e lavoro agli universitari e neolaureati, esattamente l'opposto di quello che fanno in questo paese.

 

E' proprio perchè dietro ci sono persone non italiane e il progetto ha poco a che fare con l'italia se non con l'avere fornitori italiani, che ragioniamo in questo modo.

 

Se ci fosse una dirigenza italiana, metterebbero a capo il classico 60 raccomandato. Beh qua non funziona così.

 

P.S.: c'era scritto 30 e ho editato a 35 per dare un' attimo di più margine.

 

P.S.2: inoltre quali norme stiamo parlando ? La società madre non è italiana e siccome paghiamo noi, decidiamo noi l'età di chi lavorerà per noi

 

P.S.3: ci sono già più di 30 persone non italiane che lavorano qua, europee ed extra europee, gli aggettivi " arretrati" e "cognizione datata" a noi mi fa proprio ridere...

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente potrei non trovarmi d'accordo su alcune affermazioni, ma credo non sia questa la sede.

Mi piace però far notare che i più grandi innovatori dell'ultimo ventennio e ad oggi a capo delle più importanti aziende al mondo non erano laureati  :)

Escludere gli over 30 non è innovativo, è di moda anche in italia ormai da un ventennio; vi sono aziende dove nessuno (nemmeno l'amministratore delegato) ha più di 35 anni (per esempio un'importante catena nel settore delle forniture per sportivi  ;)).

 

Se la società è estera e il posto di lavoro è estero non ci sono problemi di sorta, le normative italiani sono ininfluenti.

In Italia la normativa, poco rispettata probabilmente, impone che non si possano porre limitazioni di sesso, età, fede religiosa, etc. 

Edited by Giorgio M. (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica speranza che abbiamo, di competere un minimo, con il mondo che corre, mentre noi siamo fermi, è creare aziende di giovani, che seppur più a rischio, possono far nascere idee nuove e qualcosa di successo.

 

Complimenti comunque per i vostri lavori. Molti sono veramente ottimi. Li hai fatti tutti te quei siti ? Oppure siete più persone ?

 

E altra domanda, voi sapreste farci la parte booking volendo ? Esiste già un modulo fatto abbastanza bene ma bisogna adattarlo.

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, sei gentilissimo  :)

 

Io non sono giovane (ma sul profilo è dichiarato), per certi versi mi sono riciclato una decina di anni fa sfruttando il bagaglio di esperienze precedenti ed innamorandomi del mondo delle vendite online.

 

Ad oggi mi accorgo, non volermene non vi è intenzione di scatenare una polemica, che vi sono persone con più di sessant'anni con uno spirito, un'energia ed una capacità di innovazione che ha dell'incredibile.

Lo stesso si può ovviamente dire di alcuni giovani.

 

Amo profondamente le idee innovative che sono indubbiamente il motore del rinnovamento, in un mondo dove tutto ciò che è "vecchio" più o meno lentamente tende a sgretolarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie :)

 

Ho aggiunto questa domanda nell' edit e mi sa che non l'hai vista:

 

Voi sapreste farci la parte booking volendo ? Esiste già un modulo fatto abbastanza bene ma bisogna adattarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vista ora.

Credo di conoscere il modulo a cui ti riferisci, l'ho utilizzato alcuni anni fa in una versione precedente.

Non so dirti se saremmo in grado di riadattarlo, probabilmente qualcuno del nostro staff potrebbe metterci su le mani. 

Ti confesso anche che esula parecchio da nostro core business che è più proteso verso consulenza e sviluppo grafico.

 

Proverei, se mi permetti il consiglio, a sentire lo sviluppatore del modulo.

E' una realizzazione molto complessa che ha alle spalle una storia pluriennale.

Loro sono inoltre molto gentili e disponibili.

Potrebbe rivelarsi la soluzione meno onerosa ed offrirebbe non poche garanzie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per rispondere all'altra tua domanda siamo una piccola, micro agenzia con due addetti stabili (un esperto PrestaShop ed una grafica sia web che tradizionale) attorno alla quale orbitano altri professionisti molto qualificati e specializzati.

Non siamo stanziali, ovvero non esiste un ufficio e non viviamo tutti nella stessa città, nemmeno regione a dire il vero.

Un'idea moderna, leggermente innovativa, partorita dalla mia anziana mente  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahahaha !!! Grande :) Fossero tutti come te i 50 enni saremmo la prima potenza al mondo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

AlabazWeb lavorano molto bene, se il loro modulo base risponde alle tue esigenze primarie contattali per le eventuali personalizzazioni.

Anche loro sono una realtà storica che orbita attorno al mondo PrestaShop e sviluppano cose davvero particolari e ben fatte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto e non è male, sembra fatto bene.

 

Unica cosa, gli hotel possono mettersi la disponibilità da se ?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, se ricordo bene no. 

Andrebbe fatta una personalizzazione, non escludo che su un modulo di quel livello lo sviluppatore possa implementarla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Derres,

forse interpreto male il progetto ma si tratta di piattaforma booking multiproprietá? Perché PS e non un CMS?

Lá fuori ci sono opensource con funzionalitá booking molto spinte e complesse con cui si puó gestire tutto..dalla configurazione prezzi al managment delle proprietá per conto clienti ai pagamenti per "fees" o sottoscrizioni o commissioni .multilingual..invoicing e mille altre funzioni. Solo curiositá.

Grazie per eventuale risposta

 

Fabrizio

 

Ps: un "anziano" espatriato all'estero da tempo e che ha cominciato con gli Apple II e ancora non é finita anzi !!:-)...non posso candidarmi ..ehehe. Scherzo, rispetto il business model delle imprese. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Fabrizio,

 

un cms cosa intendi esattamente ?

 

Diciamo che siam focalizzati soprattuto sulla vendita prodotti, ma abbiamo anche la parte viaggi e più avanti vorremmo farla con la vera e propria prenotazione booking gestibiel come disponibilità dagli hotel.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Derres arrivo un pó tardi  a risponderti,

sí da quello che ho letto avevo intuito che il vostro target principale é vendere prodotti ma poi leggendo booking ho capito che operate anche nel settore viaggi ( OTA..online travel agency per la precisione) e istant booking come mi confermi nell'ultima risposta ossia una piattaforma in grado di fare il check istantaneo della disponibilitá degli hotels.

Parlo di CMS perché ho avuto modo di mettere mano tempo fá su un componente o meglio una vera é propria estensione di Joomla ( ecco perché parlo di CMS ossia Content Managment System) che dá la possibilitá di creare piattaforme per gestire proprietari di hotels ( ma anche altre entitá)..in pratica tutte le transazioni passano per il tuo portale dove i proprietari ricevono le prenotazioni, oppure dá alle Agenzie di Viaggio la possibilitá di disporre ai clienti un servizio personalizzato dove si costruiscono il loro pacchetto viaggio. A questo punto ti ritroveresti con due piattaforme opensource integrate ma scalabili pensando al futuro quando vuoi aggiungere funzionalitá...in pratica usi PS come e-commerce puro per vendere prodotti e usi il CMS con componente Booking per vendere pacchetti viaggi, fare prenotazioni o gestire proprietari di hotels ma anche per portare traffico creando anche un blog tematico sui viaggi per es o altre funzionalitá.

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo punto ti ritroveresti con due piattaforme opensource integrate ma scalabili pensando al futuro quando vuoi aggiungere funzionalitá...in pratica usi PS come e-commerce puro per vendere prodotti e usi il CMS con componente Booking per vendere pacchetti viaggi, fare prenotazioni o gestire proprietari di hotels

 

 

Esatto, questo è esattamente quello che vorrei fare per cui ho chiesto info. Cmq qua il budget è praticamente illimitato. Dobbiamo solo trovare le persone giuste da inserire nella nostra sede italiana.

 

Non dico chi sono, ne qual' è il sito, in quanto non mi va di scrivere qua in pubblico con il nome ufficiale, ma posso darvi il link del nostro sito e farvi vedere tutto in privato.

 

Grazie

 

Ovviamente non mi chiamo Derres... Ahahahahahah !!!

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possibile che in Italia sia così difficile trovare persone con queste competenze ?

 

- massima esperienza database prestashop

- alta esperienza seo

- alta esperienza css

- che sia in grado di coordinare un team per inserimento prodotti ed elaborazione foto prodotti ( vanno inseriti circa 150 prodotti nuovi al giorno in maniera costante )

- in grado di sviluppare la parte booking e aggiungere quindi la parte con le prenotazioni online con le date, che si connetta ai software degli hotel

- deve sapere fare praticamente tutto

- conoscenza dell' inglese ottima/molto buona

 

Devo per forza prendere un altro non italiano che gestisca il team Italia ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

#Derres

 

tutto quello che chiede non lo può fare su prestashop, o meglio non conviene farlo su prestashop, in quanto si dovrebbero fare notevoli interventi custom che non valgono la pena su questo CMS

 

così come non conviene farlo su altri CMS ( joomla e derivati ), perchè tutti necessitano poi di interventi custom costosi e che renderebbero lo stesso CMS instabile alla fine.

 

invece è possibile realizzare senza problemi il tutto su soluzione custom, ossia sviluppata da zero, la quale risulta a mio avviso la soluzione migliore su un progetto di queste caratteristiche.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi stà dicendo che alla fine quindi costa meno fare tutto il sito da zero, invece di prendere come base di partenza prestashop a cui apportare modifiche ?

 

Ma almeno per la parte prodotti non va bene prestashop ? Abbiamo provato di tutto e ci sembrava la miglior base di partenza da cui partire.

 

Grazie

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

no, non ho detto che alla fine si pende meno, si può spendere uguale o forse anche di più

 

il punto è che se devo investire dei soldi non lo vado a fare di sicuro su un CMS open source!!!

 

mi creo una soluzione da zero progettata a misura

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico la mia,

molti anni fá i sistemi Opensource erano agli albori, la comunitá o meglio le comunitá di developers erano piccole e i software avevano ancora problemi di gioventú con bugs, conflitti tra moduli, limitato numero di funzionalitá; oggi non é piú cosí e per molte PMI italiane e non solo italiche i sistemi O.S sono sempre la scelta giusta soprattutto quando si hanno ridotti budgets a disposizione, capitale che serve non solo per costruire una piattaforma ma per mantenere Long Term un website scritto con codice proprietario!!...essí perché mentre con un sistema O.Source lá fuori i bugs vengono corretti in poco tempo per un sito ad Hoc dobbiamo sempre rivolgersi al devoloper/webagency per eventuali problemi, si é legati per sempre alla webagency a meno che non abbiamo dentro alla nostra impresa uno staff/reparto I.T. che curi il tutto..lo abbiamo?

Ma poi oggigiorno in questo mondo digitale in continua evoluzione siamo sicuri che un sistema ad "Hoc" accompagni questo flusso di novitá che la rete propone/impone  e quindi si adatti alle richieste di nuove funzionalitá per es rispetto ad un sistema OS sul quale lavorano centinania di programmatori?...sono solo riflessioni che faccio e mi pongo nella posizione di chi come Derres ( ok non é il suo nome) deve decidere come partire!!. Good luck.

 

Fabrizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo di dover concordare con Solved. 

Peccato che non ho l'età per partecipare a questo progetto  :) (oltretutto ho lavorato un bel po' nell'ambito travel in seno ad una delle maggiori realtà che offrono servizi alle ADV) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo che se non troviamo nessuno che rispecchi i requisiti, l'età la lasciamo da parte. Serve un coordinatore per il team italia.

 

Sede di lavoro nord est Italia.

 

Io credo che dopo tutt ele prove e test che abbiamo fatto, la miglior soluzione sia una OS come base per la vendita dei prodotti.

 

Fare tutto da zero mi pare una follia, oltre che una perdita di tempo incredibile. Quando ci vuole per creare da zero una cosa come prestashop comprensiva di tutte le sue funzioni ? 1 anno con 5 programmatori top ? Come minimo ?

 

Io credo che per la parte prodotti vada benissimo prestashop e sia più che sufficiente, mentre per i viaggi va fatto un add on apposito o comunque preso come base uno dei due moduli già esistenti sviluppato per prestashop e fatte le opportune modifiche per adattarlo alle nostre esigenze.

 

Noi siamo già online da poco comunque, senza aver annunciato niente in quanto in fase di costruzione. Al momento stiamo inserendo prodotti e aziende.

 

Grazie comunque a tutti per i consigli e il supporto.

Edited by Derres (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Cookies ensure the smooth running of our services. Using these, you accept the use of cookies. Learn More