Jump to content
Virtual1

Ecommerce: Obiettivi Calanderizzati e Realizzabili ... qualcuno se li pone ?

Recommended Posts

Buongiorno a tutti

 

molto spesso sento degli imprenditori che vendono on line senza porsi minimamente degli obiettivi o un calendario attività

 

Vorrei chiedere se qualcuno di voi si fa un file Excel con previsioni annuali ( trimestrali semestrali annuali )

se qualcuno di voi calendarizza le tempistiche degli upgrade tecnologici

se qualcuno di voi spende del tempo su una strategia acquisizione cliente di medio termine

se qualcuno di voi si fa delle domande sui concorrenti su quanto fatturano chi sono cosa fanno e come si muovono

 

Solitamente non vedo nessuna attività al riguardo ...

ognuno mette su il proprio panchetto .... e quello che si vende si vende

 

Sono curioso di cosa ne pensate

 

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

io lo faccio sempre a tutti i clienti, chi è sprovvisto non fa imprenditoria..doveva fare il dipendente

Share this post


Link to post
Share on other sites

La predisposizione di un business plain è un passaggio fondamentale di qualsiasi attività imprenditoriale. 

E' in realtà una "scoperta italiana" molto recente  :( per farla breve 20 anni fa in Italia nessuno aveva la più pallida idea di cosa fosse, mentre su mercati più avanzati era sostanzialmente la quotidianità. (memorie nostalgiche del tempo in cui presi il master  :rolleyes: )
 

"se qualcuno di voi spende del tempo su una strategia acquisizione cliente di medio termine

se qualcuno di voi si fa delle domande sui concorrenti su quanto fatturano chi sono cosa fanno e come si muovono"

Queste sono domande che ci si dovrebbe porre già prima di iniziare la realizzazione di un ecommerce, che poi siano reiterate nel tempo è naturalmente buona cosa.
Quanti lo fanno ?  B)
 Pochi... la tua analisi/sensazione è corretta.

 

"se qualcuno di voi calendarizza le tempistiche degli upgrade tecnologici"

sono difficili da prevedere per quanto concerne la precisione, ma vanno sicuramente inseriti nel nostro programma operativo in modo che si possa intervenire quando necessario.

 

"Solitamente non vedo nessuna attività al riguardo ...

ognuno mette su il proprio panchetto .... e quello che si vende si vende"

Debbo darti purtroppo ragione... non è il compito di un programmatore/web agency che del resto non ha/hanno le conoscenze e le competenze necessarie per affrontare questo tipo di analisi, non è nemmeno compito del commercialista anche lui mediamente impreparato.

Qui parliamo di imprenditore che si mette in gioco in prima persona e laddove necessario si fa affiancare da professionisti preparati per valutare e rettificare le strategie. 

Discorso complesso ed economicamente oltretutto pesante (molto piu' pesante che la realizzazione dell'ecommerce stesso)

Quanti lo fanno?  Potrebbe risponderti un dato statistico: l'85% degli ecommerce italiani chiude nell'arco del primo anno...   :( 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Cookies ensure the smooth running of our services. Using these, you accept the use of cookies. Learn More