Jump to content

gcomandini

Members
  • Posts

    31
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gcomandini

  1. Quali sono i vantaggi di usare la 1.5 invece che la 1.6? Dovendo mettere un tema responsive ho pensato di fare direttamente anche l'upgrade alla 1.6
  2. Ciao, ho bisogno di mettere a posto un ecommerce Prestashop. In particolare, le attività da svolgere sarebbero le seguenti: - aggiornamento prestashop da versione 1.5 a versione 1.6 - installazione di un tema responsive Contattatemi in privato per proposte e preventivi. La collaborazione può diventare anche continuativa perchè gestisco diversi ecommerce prestashop. Grazie Gianluca
  3. I do have the same problem as you... I have one shop with PS 1.5.6.2 that have this problem, and another shop with 1.5.2.0 without the issue... And I'm wondering if there is something to disable in the PS back office... Any clue? Thanks Gianluca
  4. Ciao DeCBiT, grazie per la tua risposta. La scelta di Bluehost e' dovuta unicamente a questione di costi. Ho gia' un hosting shared che e' molto economico (5/6 euro al mese) ed anche il servizio VPS che offrono costa relativamente poco (47 euro al mese, contro gli 80/90 euro mese che alcuni provider italiani vogliono, a volte per hardware minore). Inoltre, mi scalerebbero il costo dell'hosting condiviso dal prezzo della VPS. E' chiaro che avere il server in Italia sarebbe meglio, sempre che effettivamente la latenza sia un vero problema e comunque non credo sia facile avere la certezza che la causa della lentezza sia dovuta a cio'. Da quello che dichiara Bluehost sembra essere unmanaged, cioe' da al cliente accesso totale al sistema operativo: Enhanced Control Panel All-in-one functionality. Our popular VPS configuration uses our enhanced cPanel environment.. With a single login, you have access to VPS management, full cPanel and WHM functionality, our powerful Domain Manager and all of your account information. Root Access Full control over your system. When you need more control, you have full root access to CentOS. Our enhanced control panel gives you full control and access to the server. Al limite sto pensando di testare la loro soluzione per un paio di mesi su un altro sito e poi decidere. Grazie Ciao Gianluca
  5. Ciao a tutti, alla fine, dopo aver analizzato le necessita' del mio sito e aver fatto una valutazione del budget che vorrei spendere, credo che scegliero' di fare un upgrade sul provider che ho attualmente (Bluehost) passando dall'hosting shared ad una VPS. Ho valutato il costo (circa 47 euro mensili, mentre la maggior parte dei provider italiani, a parita' di prestazioni vuole almeno 75-80 euro) ed il fatto che si occuperebbero loro del trasferimento del sito dal server hosting shared alla soluzione VPS (servizio che se dovessi spostarmi su un altro gestore dovrei comunque pagare). Quest'ultima cosa pero' mi lascia un po' dubbioso, per il fatto che comunque affiderei un'operazione credo abbastanza delicata (spostamento di un ecommerce con 2000 prodotti) a delle persone che comunque non sono facilmente raggiungibili per motivi sia di fuso orario sia di irraggiungibilita' telefonica. Quali potrebbero essere i rischi secondo voi di un'operazione simile? Non vorrei avere il sito malfunzionante per parecchi giorni... Grazie Ciao Gianluca
  6. Ciao, questo modulo se non erro lo ha sviluppato maofree...consiglio di contattare lui per avere aggiornamenti all'ultima versione prestashop Gian
  7. Ciao Eugenata, ti ringrazio, grande post (ringrazio anche gli altri che mi hanno risposto in precedenza). Concordo su tutto, la mia difficolta' da non tecnico e' riuscire ad orientarmi nella giungla di proposte/soluzioni...mi sono ovviamente rivolto a esperti per questa valutazione (la mia agenzia web), ma credo comunque opportuno informarmi e avere almeno un'idea su quello che fanno e che propongono, per evitare appunto di finire nella rete di chi se ne approfitta... Chiedero' un'analisi piu approfondita delle risorse richieste dal sito, come hai suggerito. Grazie ancora Gianluca
  8. beh io il sito l'ho ospitato su Bluehost, quindi hosting in USA e i miei clienti sono italiani... Pago un'inezia (se non ricordo male 5 o 6 euro al mese), ma ovviamente le performance sono quelle che sono... Ho assunto un'agenzia web che mi cura un po' di sviluppi sul sito che mi ha proposto un loro server dedicato a 180 euro al mese, che a me sembra un'esagerazione...Oltre a cio' ci sarebbero poi le spese di mano d'opera per fare il trasferimento del sito. Quindi prima di prendere questa strada volevo provarle tutte per migliorare la situazione di hosting attuale, per questo ho pensato ai CDN...
  9. Ciao a tutti, il mio ecommerce Prestashop e' un po' lento a caricare le pagine. Solitamente ci mette 6-7 secondi a caricare una pagina, a volte anche di piu'. Il problema e' il tempo di risposta del server e purtroppo essendo su hosting condiviso non ci posso fare un granche', mentre le pagine sono ben ottimizzate come codice ed immagini. Non posso abilitare la cache di Prestashop (memcached) perche' il mio provider di hosting non mi permette di configuare il codice apposito per fare funzionare memcached. Quindi, prima di far trasferire il sito su un server dedicato, che e' un'operazione costosa e non indolore, mi chiedevo se i sistemi CDN che si vedono pubblicizzati in giro (Cloudcache, Cloudflare, PAgespeed, etc..) siano veramente efficaci e valga la pena fare un tentativo di attivarli. Qualcuno di voi li utilizza o li ha utilizzati vedendo dei significativi miglioramenti nella velocita' del proprio sito? Ho un po' il sospetto che questi sistemi non producano risultati e che quindi non valga la pena di spenderci sopra dei soldi. Grazie e buona serata Gian
  10. Ciao, certo esattamente come hai descritto. Sono riuscito a risolvere riabilitando la cache per file, salvando e poi ancora disabilitandola salvando. A questo punto sono anche riuscito a cancellare i files, cosa che prima non riuscivo a fare. Grazie Gianluca
  11. certo certo, il problema non e' questo, purtroppo il problema e' che quando cancello i files contenuti in /cache/cachefs, prestashop me li rigenera...anche se ho disabilitato la cache per file
  12. e' esattamente quello che ho fatto, ma non li cancella, o meglio li cancella e poi li rigenera...
  13. Ciao, ho lo stesso problema con prestashop 1.4.6.2. Ho attivato la cachefs, che mi ha causato un aumento elevatissimo dei files nella cartella cache/cachefs, sono piu' di un milione. Mi e' arrivato un warning dal gestore di hosting, quindi ho subito disabilitato il caching ed ho cancellato via FTP tutti i files nella cartella cache/cachefs. Il problema che ho e' che sembra che questi files o non vengano cancellati o vengono in qualche modo rigenerati dopo che sono stati cancellati... Qualche suggerimento per risolvere la situazione? Grazie Gianluca
  14. Ho risolto da solo. Era un problema legato al modulo ebay. Disattivando il modulo e' tutto ok. Ciao Gianluca
  15. Ciao a tutti, ho veramente un grosso problema che si sta ripercuotendo sul Back office ma soprattutto ahime' sul front office del mio negozio Prestashop. In pratica, navigando sul mio sito www.smartarredodesign.com, quando si carica una qualsiasi pagina, non sempre ma molto spesso si finisce in una schermata bianca, dove compare solo la stringa: Fatal error (Customer -> lastname is empty) e nient'altro. Facendo un refresh della pagina, si ottiene la pagina e i contenuti corretti. La pagina con Fatal error la si ottiene mediamente una volta ogni 5 pagine caricate, la frequenza si alza se si rimane molto tempo su una pagina e poi si clicca su un'altra pagina. Ho cercato nella documentazione ma non c'e' molto. Ultimamente ho fatto alcune modifiche al file "authentication.tpl" del tema del mio negozio e ho abilitato l'express checkout. Anche pero' ripristinando il vecchio file authentication.tpl e disabilitando l'express checkout non ho risolto il problema. Il problema sembra essere nato ieri dopo la creazione di un account cliente di prova e la sua conseguente cancellazione. Sono un po' nel panico per questo problema... Suggerimenti per risolvere la situazione? Grazie mille a tutti!
  16. Ciao a tutti, riapro questo topic, per un'ulteriore richiesta di chiarimento/aiuto. Ho notato che attivando sul BO di prestashop la modalita' "Instant Checkout" (e' in pratica la modalita' di acquisto senza registrazione), nella pagina dell'ordine manca il box per l'accettazione dell'informativa sulla privacy, cosa che non va bene perche' in realta' i dati vengono comunque trattenuti sul server. Come si puo' fare per inserire il box anche in questo modulo? Si puo' utilizzare lo stesso codice suggerito da top7can e da saturnostore? In realta' non saprei neppure in che file inserirlo, non riesco a trovare il modulo... Grazie mille! Ciao Gianluca
  17. il suo sito e' questo: http://www.maofree-developer.com/coder-webmaster-programmer/en/software-en-maofree-developer/prestashop-en-maofree-developer/contact-modules-maofree-developer.html contattalo per il modulo...
  18. ciao, io utilizzo il modulo sviluppato da maofree, che tra l'altro ha anche il check per la privacy. Non e' gratuito (credo costi 20 euro), pero' funziona molto bene... Ciao Gianluca
  19. Hi All, I have a shop with both italian and english languages enabled. I would like to only have italian as a language, but I cannot disable the english language (this would cause a lot of trouble with my current pages indexed in google). So I was thinking about setting the robots.txt file in order to block the google spider from indexing the content of the english language. I create the robots.txt file in the BO, and I can see that there is this line in the file: Disallow: /*id_lang= I would like to know which value I should set in this field for english language. Maybe: Disallow: /*id_lang=en or Disallow: /*id_lang=1 Thanks in advance for your replies! Gianluca
  20. Ciao a tutti, ho un negozio prestashop in lingua italiano e inglese. In realta' l'unica lingua che mi interessa e' l'italiano. Vorrei evitare che i motori di ricerca mi indicizzano le pagine in inglese; poiche' non posso disabilitare la lingua inglese (mi causerebbe seri problemi nell'indicizzazione su google), ho pensato di creare il file robots.txt e inserire un setting che impedisca la indicizzazione della parte del sito in lingua inglese. Non sono pratico di come si imposta questo file; ho comunque creato il file da prestashop, e dopo averlo aperto ho visto che c'e' un riga: Disallow: /*id_lang= La domanda per gli esperti e': che valore posso impostare per bloccare l'indicizzazione della lingua inglese? Secondo voi e' corretto cosi: Disallow: /*id_lang=en Grazie e buona giornata Gianluca
  21. ciao, in realta' non voglio cambiare il template del negozio... Grazie Ciao Gianluca
  22. Ciao a tutti, dopo aver cercato invano sul forum qualche post che potesse risolvere la questione, vi chiedo gentilmente un aiuto. Al momento, sul mio sito prestashop (1.4.6.2), quando seleziono una categoria di prodotti, questi mi vengono presentati sotto forma di elenco, cioe' una riga per ogni prodotto, con foto a sinista e descrizione breve a destra. Preferirei che i prodotti venissero presentati sotto forma di galleria, cioe' ad esempio 3 prodotti per ogni riga, con solo l'immagine, titolo e prezzo per ogni prodotto. Questo per rendere piu' compatta e semplice la visualizzazione per il cliente. Ho provato a vedere se c'e' una qualche impostazione sul BO ma non ho trovato nulla. Qualcuno sa come posso fare? Grazie in anticipo per le vostre risposte. Ciao Gianluca
  23. grazie per la tua risposta, avevo gia' selezionato italiano nel menu a tendina e la lingua predefinita era anche quella italiano. Non avevo pero' disabilitato l'inglese. Ora faccio una prova per vedere se cosi' funziona Ciao Gianluca
  24. Salve a tutti, ho un problema che mi capita quando faccio l'import di un listino CSV con prestashop. Il mio ecommerce ha abilitate solo le lingue inglese (quella di default che non e' possibile disabilitare) e italiano. In realta' a me interessa solo la lingua italiana e le descrizioni e i titoli dei miei prodotti nei file CSV sono solamente in italiano. Il problema che mi capita dopo che ho fatto l'import e' che per il medesimo prodotto prestashop mi associa la descrizione (in italiano) sia per la lingua italiano, sia per la lingua inglese. Questa cosa la nota anche google, che mi segnala (nei webmaster tools, sotto la sezione miglioramenti HTML) che il mio sito ha parecchi Title e descrizioni duplicate (e mi indica gli url che sono appunto la sezione in italiano e quella in inglese). Non vorrei quindi che google mi penalizzasse per questa cosa. La soluzione che sto attuando al momento e' quella di cancellare direttamente dal database sql la entry con linguaggio inglese (lang=1). Non mi piace pero' molto mettere le mani sul database. L'ideale sarebbe poter specificare nel file CSV la lingua a cui la descrizione deve essere associata, ma ho visto che non esiste un campo apposito tra quelli disponibili. Qualcuno ha gia' affrontato questo problema o ha qualche idea sulle possibili soluzioni? Grazie Ciao Gianluca
×
×
  • Create New...

Important Information

Cookies ensure the smooth running of our services. Using these, you accept the use of cookies. Learn More